NASpI: Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego.

La NASpI è una prestazione a domanda, erogata a favore dei lavoratori dipendenti che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione; tra i beneficiari sono compresi anche gli apprendisti, i soci lavoratori di cooperative e personale artistico con rapporto di lavoro subordinato e i dipendenti a tempo determinato delle Pubbliche Amministrazioni.

REQUISITI DELLA PRESTAZIONE:

  • Stato di disoccupazione involontaria: Si considerano disoccupati i soggetti privi di impiego che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione e che dichiarino in forma telematica al portale nazionale delle politiche del lavoro la propria immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa e alla partecipazione alle misure di politica attiva del lavoro concordate con il centro per l’impiego.
  • Requisito contributivo: Sono necessarie almeno 13 settimane di contribuzione contro la disoccupazione nei quattro anni precedenti l’inizio del periodo di disoccupazione. Per contribuzione utile si intende anche quella dovuta, ma non versata

TEMPI DI PRESENTAZIONE DOMANDA:

La domanda deve essere presentata all’INPS esclusivamente in via telematica e a pena di decadenza entro 68 giorni, che decorrono dalla cessazione del rapporto.

DECORRENZA: L’indennità spetta a partire:

  • dall’ottavo giorno successivo alla data di cessazione del rapporto di lavoro, se la domanda viene presentata entro l’ottavo giorno. Dal giorno successivo alla presentazione della domanda, se presentata dopo l’ottavo giorno successivo alla cessazione, ma entro i termini di legge;
  • dal trentottesimo giorno successivo al licenziamento per giusta causa, se la domanda viene presentata entro il trentottesimo giorno. Dal giorno successivo alla presentazione della domanda, se presentata oltre il trentottesimo giorno successivo al licenziamento, ma entro i termini di legge.

Gli uffici CONFUNISCO sono a disposizione per la presentazione della domanda. Rivolgiti alla sede più vicina a te!

Post correlati

Lavoratori sportivi: accesso alle prestazioni di disoccupazione

Il Ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida annuncia la proroga per l’attivazione della carta “Dedicata a Te”, estendendo il termine fino al 15 dicembre. Grazie al decreto Masaf-Mimit-Mef, le famiglie beneficiarie potranno ora contare su un credito aggiornato di 382,50 euro, arricchito da un bonus extra di 77,20 euro per acquisti alimentari o carburante. Un’iniziativa mirata a sostenere i nuclei familiari italiani, senza necessità di presentare domanda, per una risposta concreta alle sfide economiche del momento.

Scopri di più »

Esonero contributivo per assunzione badanti / Novità 2024

La CONFUNISCO, guidata dal presidente nazionale Giovanni Cafaro, conclude un significativo tour siciliano con incontri chiave a Enna e Catania. Questa iniziativa sottolinea l’obiettivo dell’organizzazione di rafforzare la sua presenza e rappresentanza nel territorio, ascoltando e dando voce alle comunità locali. Un passo avanti verso una maggiore tutela e assistenza per lavoratori e cittadini.

Scopri di più »

Prorogata la Carta ‘Dedicata a Te’: Più Tempo e Risorse per le Famiglie Italiane 

Il Ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida annuncia la proroga per l’attivazione della carta “Dedicata a Te”, estendendo il termine fino al 15 dicembre. Grazie al decreto Masaf-Mimit-Mef, le famiglie beneficiarie potranno ora contare su un credito aggiornato di 382,50 euro, arricchito da un bonus extra di 77,20 euro per acquisti alimentari o carburante. Un’iniziativa mirata a sostenere i nuclei familiari italiani, senza necessità di presentare domanda, per una risposta concreta alle sfide economiche del momento.

Scopri di più »

CONFUNISCO rafforza la sua presenza in Sicilia: un impegno per la comunità”

La CONFUNISCO, guidata dal presidente nazionale Giovanni Cafaro, conclude un significativo tour siciliano con incontri chiave a Enna e Catania. Questa iniziativa sottolinea l’obiettivo dell’organizzazione di rafforzare la sua presenza e rappresentanza nel territorio, ascoltando e dando voce alle comunità locali. Un passo avanti verso una maggiore tutela e assistenza per lavoratori e cittadini.

Scopri di più »
Confederazione e Unione di Sindacati Autonomi